Costa Magica Fencing Cruise Mara Navarria

Costa Crociere, la scherma a bordo di Costa Magica

Cresce l’interesse per le crociere a tema, che permettono di vivere nuove esperienze anche a chi già conosce la vita di bordo. L’ultima proposta in casa Costa Crociere riguarda la scherma, sport che vede l’Italia protagonista a livello mondiale. È infatti la specialità olimpica italiana più vincente di sempre. La compagnia di navigazione, in collaborazione con la società Mara Navarria Media Relations & PR, presenta la prima edizione della Fencing Cruise, una crociera dedicata alla disciplina della scherma.

Coach d’eccezione a bordo sarà proprio la campionessa del mondo di spada 2018 Mara Navarria. La schermitrice, dal 24 al 28 ottobre, su Costa Magica, accompagnerà gli ospiti in un percorso focalizzato sui fondamentali di questo sport.

L’iniziativa è rivolta sia agli appassionati, sia a chi vorrebbe approcciarsi alla scherma per la prima volta, e vedrà la presenza di un vero e proprio camp. Mara Navarria e il suo staff (composto dal maestro Roberto Cirillo e dal preparatore fisico Andrea Lo Coco) organizzeranno le seguenti attività per gli ospiti: sessioni di preparazione fisica specifica; assalti in pedana (con Mara Navarria); lezioni di tattica e tecnica della spada (con Roberto Cirillo e Mara Navarria); preparazione specifica per gli assalti (gambe-scherma). Le iscrizioni avverranno attraverso tutti i canali di vendita Costa Crociere, ovvero agenzie di viaggi, sito internet e contact centre.

Costa Magica salperà da Savona mercoledì 24 ottobre, per raggiungere, dopo un giorno di navigazione e allenamento con Mara Navarria e il suo staff, la città di Barcellona. Il quarto giorno, la nave arriverà a Marsiglia, per andare alla scoperta della Provenza e della Costa Azzurra. Costa Magica rientrerà quindi a Savona lunedì 28 ottobre.

Nata nel 1985, Mara Navarria ha inizia a tirare di scherma intorno ai 10 anni. Nel 2018 ha raggiunto la vetta più alta della sua carriera sportiva, vincendo l’oro nella spada femminile durante i Mondiali di Wuxi (Cina); ha vinto il bronzo nella prova di spada femminile a squadre con la Nazionale Italiana di spada ai Mondiali di Budapest, tassello fondamentale per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *