Gianni Onorato Noura Rashid Al Dhaheri Msc Crociere Abu Dhabi Ports

Msc Crociere-Abu Dhabi Ports, accordo per i diritti preferenziali di attracco

Continua a crescere il turismo negli Emirati Arabi Uniti e la capitale Abu Dhabi gioca sempre più un ruolo da protagonista, anche per le crociere. Msc Crociere ha firmato un accordo di lungo termine con Abu Dhabi Ports per la concessione dei diritti preferenziali di attracco presso gli scali di Port Zayed (ovvero Abu Dhabi) e l’isola di Sir Bani Yas. Port Zayed è il principale gateway per i passeggeri in crociera per Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, mentre Sir Bani Yas è un’oasi sulla spiaggia situata a 170 chilometri dalla costa degli Emirati Arabi Uniti.

La sigla dell’accordo nella sede della compagnia a Ginevra, in Svizzera, tra il chief executive officer di Msc Cruises Gianni Onorato e Noura Rashid Al Dhaheri, direttore della divisione crociere di Abu Dhabi Ports.

Una firma che parla di futuro. «Il nuovo accordo con Abu Dhabi Ports per i diritti preferenziali di attracco dimostra l’impegno a lungo termine di Msc Crociere nel Golfo e consolida ulteriormente la posizione della compagnia come principale operatore crocieristico nella regione – ricorda Onorato – Abu Dhabi è un porto d’imbarco di grande importanza, oltre a essere una destinazione molto richiesta per le visite nell’entroterra durante le crociere invernali. Attualmente scaliamo il porto cittadino e l’isola di Sir Bani Yas con Msc Bellissima e con Lirica».

Emirati Arabi Royal CaribbeanMsc Lirica ritornerà ad Abu Dhabi e nel Golfo anche nell’inverno 2020-21, quando sarà affiancata da Msc Seaview, nave progettata per operare nei climi e nei mari più temperati, che effettuerà il suo primo scalo nella capitale degli Emirati il 6 dicembre 2020, per poi giungere il giorno seguente sull’isola di Sir Bani Yas. Tra dicembre 2020 e marzo 2021, Seaview effettuerà 14 crociere da Abu Dhabi all’isola di Sir Bani Yas, toccando anche Manama in Bahrain, Doha in Qatar e Dubai negli Emirati Arabi Uniti. Msc Lirica offrirà 21 crociere da Abu Dhabi, tra novembre 2020 e aprile 2021, con scali a Sir Bani Yas, Muscat in Oman e a Dubai.

Nell’inverno 2021-22, invece, nella regione del Golfo arriverà quella che sarà la nuova ammiraglia (varo a fine 2020) nonché la nave più grande della flotta: Msc Virtuosa, con i suoi 331 metri di lunghezza e la possibilità di ospitare 6.334 passeggeri.

Il terminal crociere di Abu Dhabi ha registrato una crescita significativa negli ultimi 12 mesi, segnando un aumento del 47% del numero di visitatori e del 45% degli ormeggi.

«Il prolungamento della partnership con Msc Crociere è una ulteriore testimonianza di un rapporto forte e consolidato e riflette la qualità dei servizi che forniamo ai principali operatori di crociere che scalano il terminal di Abu Dhabi e l’isola di Sir Bani Yas – dice Noura Rashid Al Dhaheri – Il nostro successo nell’incrementare notevolmente i volumi di passeggeri anno dopo anno testimonia il nostro impegno nel voler sviluppare una destinazione di crociera di livello mondiale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *