Ncl Norwegian Cruise Line

Cannes e Ncl firmano l’accordo per crociere sostenibili

Svolta green di Cannes per ridurre l’inquinamento. La località della Costa Azzurra, che è il quarto porto crocieristico francese dopo Marsiglia, Ajaccio e Le Havre, ha stabilito attraverso una Carta che dal 2020 imporrà alle grandi navi il limite di tenore di zolfo nei combustibili per uso marittimo allo 0,1%.

Il documento si basa su quattro criteri: riduzione delle emissioni atmosferiche, riduzione dell’inquinamento in mare, protezione della biodiversità e adozione di un approccio ambientale globale.

Si tratta di un parametro più rigido rispetto a quanto previsto dalla legge francese. Il sindaco David Lisnard e la Chambre de Commerce et d’Industrie Nice-Côte d’Azur hanno firmato subito un accordo con il gruppo Norwegian Cruise Line Holdings che rappresenta circa il 40% del traffico del porto di Cannes.

Il Gruppo che gestisce Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises diventa quindi la prima compagnia di navigazione a sottoscrivere lo statuto per navi da crociera che ha l’obiettivo di promuovere operazioni di sostenibilità ambientale nel porto di Cannes.

Lo statuto è in vigore dal 25 luglio 2019. Il porto di Cannes concederà a tutte le navi della compagnia Ncl che fanno scalo uno sconto sull’imposta portuale di 0,20 euro per ciascun passeggero.

«Siamo onorati di essere la prima e unica compagnia di navigazione ad aderire a questa iniziativa sviluppata dal Comune di Cannes e dalla Cci Nice Côte d’Azur – ha affermato James S. Mitchell, vice president Marine Hsem (Health, Safety, Environment and Medical) di Norwegian Cruise Line Holdings – Ringraziamo inoltre Intercruises Shoreside & Port Services per aver facilitato questo accordo. La conservazione marina e costiera è una parte fondamentale del programma ambientale della nostra compagnia e lavoriamo a stretto contatto con i porti e le destinazioni per assicurarci di rispettare le normative e linee guida locali e contribuire così a proteggere l’ambiente».

«È un’iniziativa finalizzata sia a promuovere operazioni di crociera sostenibili sia a incentivare quelle compagnie che già fanno molto per preservare la qualità dell’aria, del mare e dei fondali nella baia di Cannes – ha detto il sindaco di Cannes David Lisnard – Siamo davvero lieti di dare il benvenuto a Norwegian Cruise Line, un partner fedele e di lunga data del porto di Cannes, in quanto prima compagnia di navigazione ad aderire allo statuto».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *