Crociera in Nord Europa con MSC Crociere. Seconda tappa, Amsterdam

Lasciamo Bruges alle 20 e dopo una notte di navigazione tranquilla, la mattina presto approdiamo ad Amsterdam.

Abbiamo circa 24 ore a disposizione: Il terminal crociere è a soli 10 minuti a piedi dalla stazione Centrale e abbiamo programmato 2 escursioni per poi riservarci la serata libera per cenare in città. Giornata intensa, ma Amsterdam merita tutte le nostre energie!

Perché siamo qui? Siamo in crociera in Nord Europa a bordo di MSC Preziosa, Se anche tu cerchi un motivo per regalarti una vacanza in anticipo, fino al 31 ottobre è attiva la promozione Nord Europa 2×1 per viaggiare nel 2018. Partendo da Milano e da Roma in coppia, MSC Crociere regala il volo per una persona.

Amsterdam – Prinsengracht Canal © MSC

Escursione nella campagna olandese tra acqua e mulini a vento

La mattina approfittiamo del programma di escursioni MSC Crociere (a proposito, prenota sempre con un po’ di anticipo per evitare che si esauriscano i posti!) per scoprire la campagna olandese. Mi piace molto l’idea  che in crociera si possano visitare dei luoghi insoliti e bucolici oltre alle città turistiche!

Il bus ci porta  a Zaanse Schans, un minuscolo villaggio ricco di storia, che conserva molti mulini a vento. Nei secoli scorsi era un centro fiorente con mura fortificate e oltre 250 mulini a vento. I mulini erano la base dell’economia, dei veri antenati delle macchine a vapore che fornivano l’energia per macinare la farina, far funzionare frantoi e le segherie e lavorare il cacao.

Il panorama è indimenticabile:  terra, acqua e cielo che si incontrano in una pianura infinita (situata sotto il livello del mare, grazie alla protezione della Grande Diga, la Afsluitdijk) attraversata da canali.

I mulini a vento, davvero imponenti e affascinanti, sono stati accuratamente restaurati e in  alcuni casi risistemati qui dai villaggi vicini. Le casette in legno dipinte di verde ospitano negozi di artigianato, come gli zoccoli di legno intagliati a mano, dolci, marmellate e formaggi artigianali.

Di ritorno ci fermiamo in una fattoria circondata da enormi mucche frisone che pascolano nei prati verdissimi. Impariamo i segreti della produzione del formaggio olandese e si fa qualche degustazione.

È un’escursione di circa 4 ore che conquisterà sia i bambini sia chi ama i paesaggi naturali e fare fotografie di atmosfera. Ovunque giri lo sguardo pensi “Ecco, questa è l’Olanda che immaginavo”.

panorama di Zaanse Schans

Amsterdam, i canali e un tour cittadino

Pomeriggio dedicato al tour in battello lungo i canali di Amsterdam: il modo migliore per apprezzare una città costruita sull’acqua e per ammirare l’originalità delle case alte e strette con i frontoni decorati, addossate l’una all’altra. A volte sono inclinate pericolosamente in avanti e sembrano in equilibrio precario, anche se in realtà resistono da secoli.

La guida ci ha raccontato che questa strana architettura ha una ragione storica. In passato esisteva una tassa proporzionale all’occupazione del suolo in base alla larghezza della casa, quindi si diffuse l’abitudine a costruire case strette e alte, con scale ripidissime. Per sollevare oggetti e mobilia si fissava sul tetto un gancio per la carrucola, e per evitare che i carichi urtassero la facciata durante il sollevamento, gli edifici venivano inclinati in avanti.

Navigando tra i canali, vere e proprie strade navigabili disposte in modo concentrico,  passiamo nei luoghi più famosi della città: la zona dei musei, la Nieuwe Kerk e il Palazzo Reale, Leidseplein e il quartiere circostante, fulcro della vita notturna, la casa di Anna Frank, il Jordaan, il canale più famoso lungo il quale si affaccia la zona degli artisti, le Case Gemelle e i ponti più pittoreschi.

Finita l’escursione facciamo in tempo ad andare al Bloemenmarkt, il mercato dei fiori galleggiante sul canale Singel, dove compro bulbi di tulipani assortiti e una ghirlanda natalizia (non si è mai troppo in anticipo!).

Proseguiamo girovagando per la città, per scoprire angoli e stradine e destreggiandoci nel traffico delle biciclette che ci sfrecciano accanto implacabili. C’è ovunque un’atmosfera molto vitale, giovane, la libertà e il rispetto sono la bandiera della città, e la gente è pronta a inaugurare il weekend con una birra o una sosta ai coffee shop.

Tra le infinite possibilità gastronomiche di una città ricca di influenze internazionali e con un passato marinaro, scegliamo un ristorante indonesiano. Ad Amsterdam ci sono i migliori ristoranti indonesiani dell’Europa, retaggio del passato coloniale olandese, e non rimaniamo delusi.

Crociera in battello sui canali di Amsterdam © MSC

Una giornata ad Amsterdam, le cose imperdibili

Amsterdam è una città che più di ogni altra sa entrare in risonanza con viaggiatori diversi: chi ama l’arte e la storia, chi ha un animo green e ama muoversi in bici, chi apprezza il suo lato romantico e bohemien, chi è affascinato dal suo spirito libertario e trasgressivo, chi tiene d’occhio le tendenze del design, dell’architettura, della musica elettronica.

Se come noi arrivi ad Amsterdam in crociera, ti consiglio di abbinare le escursioni di MSC Crociere con un tour individuale per vivere una giornata piena ad Amsterdam.

Ovviamente dovrai fare delle scelte a seconda dei tuoi interessi, ma le alternative sono tutte molto interessanti:

  • Se ami l’arte e lmpressionismo non perdere una visita al Van Gogh Museum; io l’ho visitato 2 volte tempo fa e lo consiglio assolutamente
  • Se ami l’arte fiamminga e il Rinascimento ti riempirai gli occhi di bellezza al Rijksmuseum, con la più grande collezione al mondo
  • Un tour sui canali in battello per familiarizzare con la città
  • La casa di Anna Frank,ora diventata museo. Metti in conto una coda piuttosto lunga, perché è una delle mete più amate da chi visita Amsterdam
  • Una sosta al Dam, la piazza principale su cui si affacciano il Palazzo Reale e la Nieuwe Kerk
  • Il mercato galleggiante dei fiori, aperto tutti i giorni fino alle 17.30
  • Un giro nel Red Light District, il quartiere non lontano dalla stazione che ormai ha perso gran parte della fama trasgressiva che lo accompagnava fino a pochi anni fa, per trasformarsi in un vivace quartiere turistico
  • Una passeggiata a Vondelpark,il parco più importante di Amsterdam
  • Per gli acquisti, camminando troverai negozi che vendono formaggi tipici olandesi, birre, bulbi e fiori e nei quartieri più trendy, oggetti di design e articoli in pieno stile hipster.
  • Per uno spuntino olandese scegli pancake salati, frites, aringhe affumicate e naturalmente, birra bionda.
Nemo, il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano

Alcune nostre proposte:

Tutte le partenze MSC Crociere

Articoli correlati

Comments

comments

Manuela

Manuela vive e lavora a Torino e si occupa di comunicazione e di scrittura per il web. È appassionata di viaggi, musica, natura e animali, ed è molto curiosa verso le nuove tendenze, le culture e le tecnologie che trasformano la nostra vita. Nei suoi testi è sempre attenta a proporre un punto di vista originale, idee e mete a cui le persone si possano appassionare. Con il team Ticketcrociere ti aiuterà a individuare la crociera perfetta per i tuoi gusti, le offerte migliori, gli itinerari particolari e i servizi a bordo per rendere la tua esperienza di viaggio più ricca.