consigli utili per la tua crociera

Crociera per single, come funziona

Il 2019 non è solo l’anno record per i numeri di passeggeri del settore crocieristico; nell’anno in corso, infatti, si registra un numero sempre crescente di single, tanto da far parlare di vero e proprio boom in Italia e nel mondo. E quindi per chi vuole compagni di viaggio con lo stesso status, o invece pensa sia giunto il momento di fare nuove amicizie, una buona soluzione più essere la crociera per single.

Le crociere per single sono tantissime e rappresentano un’alternativa alle crociere classiche. Soprattutto per chi non si sente particolarmente a proprio agio tra famiglie e bambini, e invece auspica un clima più vivace e frizzante.

A volte si pensa che le crociere per single siano rivolte a chi vuole trovare l’amore o un’avventura di qualche giorno. Ma non è detto che sia così. C’è chi ha solo voglia di nuovi compagni di viaggio per divertirsi e sorridere in compagnia, condividendo magari eventi e spettacoli.

Il valore aggiunto della crociera per single risiede nelle attività, previste in numero maggiore rispetto alle normali crociere. Queste vacanze prevedono infatti animatori che accompagnano il gruppo e si dedicano a coinvolgere le persone in balli, canti, giochi, escursioni a terra, sport, percorsi benessere. Discoteche, ristoranti, bar, piscine, campi da tennis, aree jogging e fitness, spa, solarium, centri estetici. Alcune compagnie di crociere cercano di bilanciare i passeggeri creando un giusto equilibrio tra uomini e donne e un’omogeneità della fascia d’età.

Se l’aspetto più importante della crociera per single è l’attività di gruppo guidata dall’animazione, non vanno dimenticate le cabine. Nelle crociere normali molto spesso i prezzi valgono per la cabina doppia e si fatica a trovare alloggi singoli. Invece nelle crociere per single le cabine a bordo sono principalmente per una sola persona.

Viaggi da solo, dove andare

Prima ancora di decidere dove andare, è bene pensare a come partire. Se si vuole che un’esperienza come la crociera per single funzioni, chi vi partecipa deve avere lo spirito giusto: un atteggiamento aperto e positivo verso le attività in programma e verso le nuove conoscenze. E quindi partecipare alle escursioni, agli eventi e alle serate, agli sport, ai giochi, ai laboratori a bordo della nave.

C’è chi si specializza su questo segmento e ci sono compagnie che includono nella programmazione anche qualche crociera per single. Come, per esempio, Msc Crociere che le presenta tra le sue proposte di viaggio: sono crociere personalizzate, come il giro del Mediterraneo con le isole greche o iberiche per coloro che amano la movida; zone con discoteche e locali per gli amanti della vita notturna; i prezzi sono alla portata di tutti e si può scegliere di partire in qualsiasi momento dell’anno.

Tra le mete più ambite infatti c’è proprio il Mediterraneo, con le isole greche (pensiamo per esempio a Mykonos) o quelle spagnole (Ibiza e le Baleari), entrambe destinazioni famose per il divertimento notturno. Un’altra possibilità, per gli amanti della natura selvaggia, è la crociera dei fiordi, nel Nord Europa.

Prenotare è molto semplice, con i portali specializzati come Ticketcrociere, che offre una vasta panoramica di crociere per single con tutte le informazioni necessarie.

Articoli correlati

One thought on “Crociera per single, come funziona

  1. Ho prenotato giusto per questa estate una bella crociera sulle isole greche.. anche se sono single credo che sia importante concedersi queste occasioni.. anche un modo per conoscere nuove persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *