Costa Deliziosa Costa Crociere

Anche per Costa Crociere tampone pre imbarco a tutti i passeggeri

Si avvicina la ripartenza anche per Costa Crociere e la compagnia inserisce tra le procedure obbligatorie pre imbarco il test diagnostico antigenico con tampone a tutti gli ospiti.

Costa prosegue nel lavoro per la ripartenza responsabile e sicura delle vacanze, prevista per settembre, e nel frattempo ha ottenuto la certificazione volontaria “Biosafety Trust Certification”, relativa alla prevenzione del rischio biologico a bordo delle navi da parte del Rina, società di verifica, classificazione e certificazione delle navi.

Il processo di certificazione riguarda tutti gli aspetti della vita di bordo, dai servizi alberghieri, alla ristorazione, dal fitness alle aree relax, e delle operazioni a terra, come le procedure di imbarco e lo svolgimento delle escursioni, valutando la rispondenza del sistema di ogni nave alle procedure finalizzate alla prevenzione e al controllo delle infezioni.

I programmi di formazione specifici creati per ottenere la certificazione del Rina vanno a rafforzare le procedure introdotte a bordo con il Costa Safety Protocol, il nuovo protocollo sanitario sviluppato da Costa, con il supporto scientifico di esperti indipendenti, in risposta alla situazione Covid-19.

Ed è proprio l’attuale situazione epidemiologica, visto anche il parere degli esperti, che ha portato la compagnia a inserire il il test diagnostico antigenico con tampone a tutti gli ospiti prima dell’imbarco. Questo a cominciare dalla prima partenza di Costa Deliziosa, prevista per il 6 settembre da Trieste, e a seguire su tutte le navi che ritorneranno successivamente operative.

Lo svolgimento del test sarà gestito all’interno delle procedure di pre imbarco definite in base ai protocolli delle autorità sanitarie e del Costa Safety Protocol. L’effettuazione del test antigenico con tampone rapido permetterà di individuare eventuali casi sospetti di virus Sars-Cov-2, che potranno essere sottoposti a un test Pcr per le verifiche più approfondite, al fine di stabilire se l’ospite è idoneo a salire a bordo. La compagnia ha anche predisposto per i propri ospiti la possibilità di sottoscrivere una copertura assicurativa dedicata, con servizi specifici in caso di necessità.

Il ritorno delle crociere Costa sarà progressivo. La compagnia ha scelto di offrire itinerari solo in Italia, riservati esclusivamente a ospiti italiani, per le crociere di settembre. La prima nave a salpare il 6 settembre sarà Costa Deliziosa, che ogni domenica, sino al 27 settembre, offrirà crociere da Trieste alla scoperta di Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania. Seguirà Costa Diadema, il 19 settembre, che effettuerà una crociera di sette giorni da Genova nel Mediterraneo occidentale, per visitare Civitavecchia/Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *