Costa Crociere, a settembre itinerari solo in Italia. Vendite aperte dal 24 agosto

Un fine estate tutto italiano per Costa Crociere. La compagnia riparte il 6 settembre con due navi e presenta i due nuovi itinerari dedicati alla riscoperta in sicurezza del meglio dell’Italia. Le vendite sono aperte a partire da lunedì 24 agosto alle ore 7.

Si parte quindi il 6 con Costa Deliziosa che, sino al 27 settembre (partenze disponibili il 6, 13, 20 e 27), partirà tutte le domeniche da Trieste, visitando cinque destinazioni del sud Italia ricche di fascino, storia e cultura: Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania.

La seconda nave a ripartire sarà Costa Diadema, che partirà il 19 settembre da Genova, con un itinerario che fa scalo in città d’arte e destinazioni balneari italiane nel Mediterraneo occidentale: Civitavecchia/Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.

Non solo tappe tutte italiane: anche gli ospiti dei due nuovi itinerari saranno solo italiani. Costa Crociere vuole garantire una ripartenza responsabile e nel massimo della sicurezza, vista la recente evoluzione dello scenario epidemiologico.

Le destinazioni comprese negli itinerari potranno essere visitate esclusivamente con escursioni protette organizzate da Costa.

L’itinerario di Costa Deliziosa promette di scoprire in un’unica vacanza un’incredibile varietà di proposte: dalle atmosfere mitteleuropee di Trieste al barocco di Catania, con lo spettacolo dell’Etna; dal centro storico di Bari all’isola di Ortigia a Siracusa; dal centro storico di Brindisi, punto di partenza per visitare anche il Salento, al museo della liquirizia e al parco nazionale della Sila di Corigliano-Rossano. Con le escursioni si potranno inoltre visitare Lecce, Ostuni, Otranto, Taormina, Noto, Modica, Ragusa, Sibari.

L’itinerario di Costa Diadema permette un tuffo nella cultura e nella storia, insieme a destinazioni balneari. Genova, Roma, Napoli e Palermo rappresentano veri e propri simboli di quanto di meglio l’Italia abbia da offrire come città d’arte. A Cagliari e La Spezia, si potranno sia trascorrere giornate in spiagge come quella del Poetto in Sardegna, sia visitare destinazioni come Firenze, Pisa, Lerici e le Cinque Terre.

La compagnia ha messo a punto il Costa Safety Protocol, protocollo che contiene nuove procedure operative adeguate alle esigenze di risposta alla situazione Covid-19, relative a ogni aspetto dell’esperienza in crociera, sia a bordo che a terra. Le procedure sono state studiate con il supporto scientifico di esperti indipendenti in sanità, e sono conformi ai protocolli sanitari definiti dalle autorità italiane ed europee (Eu Healthy Gateways). Il protocollo sarà aggiornato sulla base della evoluzione dello scenario e delle conoscenze mediche. L’obiettivo di Costa Crociere è poter offrire ulteriori itinerari a partire da ottobre 2020, con un numero crescente di navi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *