Taoticket Ticketcrociere

Ticketcrociere candidata a Italia Travel Awards

C’è anche Ticketcrociere tra le aziende professioniste nel travel candidate all’edizione 2020 di Italia Travel Awards, il premio nato per celebrare l’impegno e la competenza nel settore turistico italiano, basato sulle preferenze degli agenti di viaggi e dei viaggiatori.

L’evento, giunto alla quinta edizione, è il riconoscimento più prestigioso, completo e ricercato nel settore dei viaggi e turismo in Italia. Ormai un appuntamento a cadenza annuale per celebrare gli “Oscar” dell’industria turistica italiana.

L’obiettivo di Italia Travel Awards è incoraggiare e stimolare la professionalità nel settore dei viaggi e del turismo nazionale e internazionale, con un appuntamento in cui protagonisti assoluti sono agenti di viaggi e viaggiatori. Saranno loro, attraverso un sistema di voto libero e trasparente, a esprimere le loro preferenze per ognuna delle categorie in esame e decretare così le eccellenze del mondo del turismo in Italia.

Ticketcrociere, è candidata per la categoria Ota ed è possibile votare per l’agenzia di viaggi online specializzata nel settore delle crociere – sia come agenzia che come singolo viaggiatore – al seguente link: https://www.italiatravelworld.it/awards/vota.

Questa quinta edizione, che si concluderà con la serata di premiazione a maggio, presenta tre novità rispetto alle precedenti: prima fra tutte, la possibilità di autocandidatura; da quest’anno infatti, ogni azienda ha avuto la possibilità di candidare – dal 9 ottobre al 15 dicembre 2019 – uno o più brand compilando un modulo online. Dal 18 dicembre scorso poi sono state aperte ufficialmente le votazioni per tutte le aziende del turismo che si sono autocandidate.

La seconda novità targata 2020 è l’introduzione di una giuria di esperti che affiancherà viaggiatori e agenti di viaggi nella seconda fase di votazioni per valutare quali aziende, tra le dieci finaliste, accederà alla short list finale di 5.

Terza novità è l’introduzione di un secondo premio speciale per le migliori “Esperienze di lusso”, oltre al premio speciale già presente per la “Migliore esperienza senza barriere”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *