Royal Caribbean lancia il giro del mondo 2023 in sette continenti

Royal Caribbean Serenade of the Seas Seattle Alaska

Un’avventura lunga 274 giorni, alla scoperta di tutti i sette continenti, con oltre 150 destinazioni in 65 Paesi diversi e 11 meraviglie del mondo.

Royal Caribbean International alza il livello delle crociere intorno al mondo con il nuovo itinerario di Serenade of the Seas. Si parte da Miami il 10 dicembre 2023 per tornarvi il 10 settembre 2024.

Le prenotazioni per la nuova crociera intorno al mondo sono già aperte, con una finestra temporale esclusiva di una settimana, fino al 26 ottobre, per i membri del livello Diamond della Royal Caribbean Crown & Anchor Society e livelli superiori.

I crocieristi raggiungeranno 57 destinazioni nuove per la compagnia, tra cui Casablanca, Marocco; Qaqortoq, Groenlandia; e Shimizu, Giappone, la porta del Monte Fuji. Tra le meraviglie del mondo raggiungibili in crociera, ci sono anche il Machu Picchu in Perù e il Taj Mahal in India.

«Questa è la crociera delle crociere intorno al mondo – ha dichiarato Michael Bayley, presidente e ceo di Royal Caribbean International – Ora più che mai, le persone hanno deciso di viaggiare per il mondo e di recuperare il tempo perduto. Royal Caribbean lo sta permettendo con la vacanza definitiva che accoglie chi è in cerca di avventura e desidera esplorare per assaporare, ballare e sognare con noi in tutto il mondo. Ai viaggiatori che si chiedono quale sarà la loro prossima meta, noi rispondiamo ovunque».

Oltre a poter scegliere l’intero giro del mondo, gli ospiti potranno frazionare il viaggio optando per una delle quattro spedizioni che offriranno un’ampia gamma di destinazioni a partire da dicembre 2021: Americhe, Asia-Pacifico, Mediterraneo e Nord Europa.

La prima è Passaggio a Capo Horn – Spedizione Americhe e Antartide, dal 10 dicembre 2023 – 11 febbraio 2024: 3 continenti, 36 destinazioni, 4 meraviglie del mondo. Si parte da Miami verso i Caraibi (Aruba, Bonaire e Curaçao), prima di dirigersi verso l’Antartide e doppiare Capo Horn. I viaggiatori ammireranno quattro meraviglie del mondo lungo la rotta tra Centro e Sud America, tra cui Chichen Itza a Cozumel, Messico; la più grande scultura art déco del mondo, il Cristo Redentore, a Rio de Janeiro, dove festeggeranno il capodanno, e il più grande sistema di cascate del pianeta, le Cascate Iguazu vicino Buenos Aires, Argentina. Uno dei simboli più iconici dell’antica civiltà Inca e patrimonio mondiale dell’Unesco, Machu Picchu, attende i viaggiatori in Perù, prima di virare per Los Angeles.

La seconda spedizione è in Asia e Pacifico, dall’11 febbraio al 9 maggio 2024: 3 continenti, 40 destinazioni, 3 meraviglie del mondo. Gli ospiti si avventureranno in Oceania e Asia. Scopriranno le Isole Hawaii, prima di dirigersi a sud verso Moorea e Tahiti, nella Polinesia Francese. Poi Nuova Zelanda, prima di un’immersione nella Grande barriera corallina australiana. E ancora, la bellezza naturale incontaminata di Bali, in Indonesia, anticipa due meraviglie del mondo: la Grande muraglia cinese e il Taj Mahal in India, oltre alle gemme del Pacifico del Sud, dal Vietnam alla Malesia. A completare la spedizione il Giappone, con Tokyo, Osaka e Okinawa.

Terza possibilità è la spedizione per i Tesori del Medio Oriente e le meraviglie del Mediterraneo, dal 9 maggio al 10 luglio 2024: 3 continenti, 44 destinazioni, 4 meraviglie del mondo. Questo viaggio inizia a Dubai, Emirati Arabi Uniti, e prevede tra le tappe Petra, la città perduta della Giordania, le Piramidi di Giza in Egitto, il Tempio di Artemide a Efeso, Turchia, e il Colosseo a Roma.  Ci sono anche Olimpia in Greca, un tempo santuario in onore di Zeus e sede dei primi giochi olimpici, e Spalato, in Croazia, Cannes e la Provenza in Francia.

L’ultima tappa è quella delle capitali della cultura, dal 10 luglio al 10 settembre 2024: 3 continenti, 40 destinazioni. Si inizia nel Mediterraneo per procedere verso nord. I viaggiatori potranno scoprire l’architettura di Barcellona, che comprende la Sagrada Familia e il Parco Guell, oltre ad assaggiare nuovi sapori in tutti i continenti, come un pranzo in un bistrot parigino o una cena a base di tagine e tè alla menta in Marocco. Tra le destinazioni anche San Pietroburgo, in Russia, e i fiordi in Norvegia. Gli ospiti potranno immergersi nelle acque geotermiche della Laguna Blu islandese, prima di visitare New York sulla via del ritorno a Miami.

I membri del livello Platinum e superiori della Crown & Anchor Society riceveranno il pacchetto bonus di escursioni a terra “Le sette meraviglie del mondo” oltre ad altri vantaggi, tra cui un pacchetto bevande Deluxe, connessione wifi Voom, servizio di lavanderia e altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *