Wonder of the Seas Royal Caribbean float out

Royal Caribbean, float out di Wonder of the Seas

L’industria crocieristica è ripartita, sia dal punto di vista dei primi itinerari (da metà agosto dall’Italia e nel Mediterraneo) che da quello dei cantieri navali, con la prosecuzione dei lavori delle nuove unità che saranno varate nei prossimi mesi e anni.

Importante a questo proposito, la cerimonia del float out di Wonder of the Seas, che sarà la nuova nave della compagnia di navigazione Royal Caribbean.

Sabato 5 settembre presso Chantiers de l’Atlantique, in Francia a Saint Nazaire, quella che per dimensioni sarà la nave da crociera più grande di sempre ha infatti toccato l’acqua per la prima volta.

Un traguardo significativo, soprattutto in questi tempi difficili per il settore, per Wonder of the Seas, che è la quinta nave di classe Oasis della flotta di Royal Caribbean (e la terza di questa classe costruita nei Chantiers de l’Atlantique, dopo Harmony of the Seas e Symphony of the Seas).

Adesso, nel bacino C dei cantieri francesi, liberato di recente da Msc Virtuosa – la nuova nave di Msc Crociere, anch’essa in costruzione a Saint Nazaire – i lavori proseguiranno con l’allestimento, la finitura e l’arredamento degli interni.

Le prime partenze di Wonder of the Seas erano previste a cominciare da luglio 2021, ma la revisione dei piani del Gruppo causata dai mesi di blocco del settore crocieristico ha costretto la compagnia a dover ritardare il debutto della nave al 2022.

La nave potrà accogliere 5.448 passeggeri e salperà da Shanghai, in Cina. Si tratta della prima unità della classe Oasis che non debutterà e non navigherà in Nordamerica.

Royal Caribbean International già ad agosto aveva annunciato di aver previsto ritardi di almeno 10 mesi per tutte le costruzioni delle nuove unità, vista la pandemia globale tuttora in corso.

Sul fronte italiano, proprio nei giorni scorsi la compagnia ha annunciato che per il nostro mercato si affiderà non più alle agenzie tradizionali, ma a un agente rappresentante Executive Cruise e a sette agenzie di viaggi online tra cui Taoticket.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *