Msc Crociere

Msc Crociere, tariffe speciali per i professionisti della sanità  

Programma di tariffe fortemente scontate valido a livello globale – e in vigore sino alla fine del 2021 – dedicato in maniera specifica a tutti i professionisti della sanità che hanno operato, in prima linea e dietro le quinte, contro la pandemia da Covid-19: così Msc Crociere trova un modo concreto per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito in maniera così significativa alla lotta contro la pandemia globale dando a essi la possibilità di godersi, quando saranno pronti, una vacanza meritata insieme ai loro cari.

Il programma speciale di tariffe scontate per gli operatori sanitari e per le loro famiglie è offerto a partire da lunedì 31 agosto ed è disponibile per tutti gli itinerari di Msc Crociere sino alla fine del 2021. Sono comprese tutte le crociere con partenza fino al 31 dicembre 2021 (esclusa la Msc World Cruise), con prenotazione effettuata entro il 30 aprile 2021. Le tariffe prevedono sconti fino al 50%, rispetto alle tariffe normali e sono disponibili per le prenotazioni effettuate attraverso le agenzie di viaggi e i call center di Msc Crociere. Il programma includerà, inoltre, una serie di attività a bordo dedicate in maniera specifica a celebrare adeguatamente gli operatori sanitari e le loro famiglie.

«Siamo un’azienda familiare e pensiamo sia doveroso trovare un modo adeguato per esprimere in maniera tangibile il nostro più sentito ringraziamento a tutti gli operatori sanitari del mondo, e alle loro famiglie, per la dedizione instancabile e disinteressata, la professionalità e il coraggio mostrato nell’affrontare la pandemia globale – ha dichiarato Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Cruises – Grazie, quindi, a tutti coloro che hanno operato in prima linea e dietro le quinte, a medici, infermieri e farmacisti, a chi ha lavorato nei laboratori di ricerca e a tutti gli operatori sanitari, a tutti i livelli. Il loro lavoro e la loro dedizione hanno contribuito, inoltre, ad aprire la strada alla definizione del nuovo protocollo per la salute e la sicurezza messo a punto da Msc Crociere, che è stato recentemente implementato con la partenza di Msc Grandiosa, la prima nave della flotta a tornare operativa per accogliere i nostri ospiti in crociera nel Mediterraneo occidentale».

Vago ha spiegato come «negli ultimi cinque mesi abbiamo lavorato 24 ore su 24 insieme a medici e ad esperti altamente qualificati a livello internazionale per redigere un protocollo operativo per la salute e la sicurezza con l’obiettivo di proteggere il benessere sia dei passeggeri a bordo delle nostre navi, sia delle comunità e delle destinazioni che accolgono i nostri crocieristi durante le soste nei porti e nelle escursioni a terra. La struttura del nostro protocollo si basa sulle informazioni, sulla ricerca e sulla comprensione del virus che gli operatori sanitari di tutto il mondo hanno raccolto e sviluppato nel corso della pandemia».

L’iniziativa nasce quindi per «ringraziarli per il lavoro instancabile e disinteressato che hanno portato avanti. E quale modo migliore per farlo – ha aggiunto – se non attraverso una vacanza in crociera insieme ai loro cari e a chi li ha sostenuti e supportati negli ultimi mesi e continua a farlo ancora oggi? Non vediamo l’ora di accoglierli a bordo delle nostre navi, quando saranno pronti a godersi una meritata vacanza. Terremo conto anche delle osservazioni che vorranno fornirci per migliorare ulteriormente il nostro protocollo di salute e sicurezza, visto che ne faranno esperienza in prima persona quando saranno a bordo».

Msc Crociere ha interrotto le proprie attività a metà marzo e ha ripreso a navigare lo scorso 16 agosto, quando Msc Grandiosa è partita dal porto di Genova per la sua prima crociera di 7 notti in Mediterraneo, con scali a Civitavecchia, Napoli, Palermo e La Valletta (Malta). La nave adesso sta effettuando la terza crociera lungo lo stesso itinerario. Tutti gli ospiti e i membri dell’equipaggio vengono sottoposti, prima di salire a bordo della nave, a un esame medico completo che comprende un tampone antigene per tutti; sono previste inoltre escursioni “protette” in ogni porto toccato dalla nave, organizzate esclusivamente dalla compagnia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *