Hurtigruten

Le navi Hurtigruten sono ripartite dal 16 giugno

Intanto, non tutto si è fermato per le crociere. O meglio c’è chi ha già fatto ripartire la stagione. È il caso di Hurtigruten, la compagnia norvegese di expedition cruise, che lo scorso 16 giugno ha avviato la graduale ripartenza del settore con la Ms Finnmarken. La nave è infatti salpata dal porto norvegese di Bergen.

Il ritorno delle crociere, in questo caso, si è reso possibile perché la Norvegia dal 15 giugno ha ripristinato la libera circolazione dei cittadini di Danimarca; Finlandia, Groenlandia, Islanda, Isole Fær Øer.

Ed è stata una ripresa anche dal forte valore simbolico per un comparto che più di altri ha sofferto la crisi dovuta all’epidemia da Covid-19. Un primo passo per quella che si spera sia la rinascita di un settore che fino a qualche mese fa macinava record di crescita e passeggeri, un traino a tutti gli effetti per l’industria turistica mondiale e ancora con ampi margini di incremento. Basti pensare a tutti i porti nel mondo che si sono attrezzati – o lo stanno facendo – per poter accogliere anche navi di grossa stazza.

Sempre a proposito di Hurtigruten, quella del 16 è stata solo la prima delle partenze della compagnia, che ha messo in campo sempre a giugno le navi Trollfjord, Midnatsol e Richard With e il Fridtjof Nansen da Amburgo verso la Norvegia, per l’osservazione dei fiordi dalla nave.

Sono cambiati, chiaramente, i protocolli sanitari, che prevedono una diminuzione del 50% della capacità di ciascuna nave per la stagione estiva 2020. Oltre al dimezzamento dei passeggeri, le linee guida varate prevedono la necessità di un’autocertificazione sanitaria prima dell’imbarco, la segnaletica a bordo per garantire l’effettivo distanziamento sociale, la somministrazione alimentare servita rigorosamente al tavolo, l’implementazione di norme rigorose per quanto concerne igiene e pulizia sulla nave.

Un passaggio successivo potrebbe essere la riapertura delle crociere nell’Artico, per le navi norvegesi.

Con il riavvio delle operazioni, Hurtigruten offre riprenotazione gratuita, con uno sconto aggiuntivo del 10% sulle nuove crociere per le partenze fino al 30 settembre 2021.

E nel frattempo cresce l’attesa per le probabili ripartenze ad agosto nel Mediterraneo di Msc Crociere e Costa Crociere, cui potrebbero aggiungersi anche le navi di Tui Cruises.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *