MSC Grandiosa Msc crociere

Msc Crociere-Alitalia, accordo globale per tre anni

Arriva un’opportunità in più per i crocieristi grazie alla partnership firmata da Msc Crociere e Alitalia. Si tratta del primo accordo globale firmato dalla compagnia aerea nel settore crociere; una partnership d’eccellenza con Msc Crociere che vedrà le due compagnie lavorare insieme per il triennio 2019-2022.

Con questo accordo è previsto che i crocieristi italiani di Msc Crociere possano raggiungere i porti d’imbarco in Nord Europa e in Nord America attraverso il network nazionale di Alitalia.

Inoltre, tramite i voli del network intercontinentale e internazionale di Alitalia, gli ospiti di Msc Crociere provenienti da altre nazioni potranno raggiungere più facilmente i porti di imbarco italiani nel Mediterraneo.

“Msc Crociere è una compagnia globale che offre crociere con riconosciuti standard qualitativi di eccellenza in tutti i mari del pianeta – ha sottolineato Achille Staiano, vice president Global sales di Msc Cruises – Siamo quindi alla ricerca continua di vettori aerei in grado di accompagnare nel pieno comfort i nostri crocieristi fino alla città di imbarco prima della crociera e riportarli poi a casa al termine della vacanza e la partnership a lungo termine con Alitalia risponde pienamente a questa nostra esigenza”.

La collaborazione fra le due aziende offrirà ai crocieristi di Msc Crociere un’opportunità in più, garantendo loro i collegamenti con i porti di imbarco attraverso il network della compagnia aerea e un’esperienza di viaggio al massimo del comfort e con servizi di qualità all’insegna dell’eccellenza italiana.

“Siamo molto orgogliosi di aver finalizzato questa importante partnership con Msc Crociere, che ci vedrà lavorare insieme in un progetto globale per i prossimi tre anni – ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, chief business officer di Alitalia – L’intesa raggiunta con Msc Crociere testimonia come, grazie a un lavoro di squadra, due società come le nostre possano fare sistema e avere obiettivi comuni per lo sviluppo del turismo per e dal nostro paese”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *