crociere Sardegna

La Sardegna punta sulle crociere multiscalo

La Sardegna continua a scommettere sul comparto crocieristico, per avere un ruolo sempre più importante nel Mediterraneo occidentale in questo settore.

La Regione sta portando avanti la sfida del multiscalo, ovvero la possibilità di itinerari di crociere che prevedano attracchi della stessa nave in porti diversi dell’isola. Per poter raggiungere per esempio, durante lo stesso viaggio a bordo della nave, sia il porto di Cagliari che quello di Olbia, avendo la possibilità di scoprire attraverso le escursioni, due destinazioni tra loro molto distanti via terra ma entrambe di grande fascino.

L’idea è infatti quella di coinvolgere destinazioni come Cagliari, Olbia, Porto Torres e Golfo Aranci, e di aggiungerne ancora altre, come Oristano.

L’obiettivo dell’isola era già stato anticipato dall’Autorità di Sistema Portuale (AdSP) del Mare di Sardegna, che è tornata a parlare in maniera approfondita del progetto al Seatrade Europe 2019 di Amburgo.

È stata infatti l’occasione in cui l’Autorità portuale ha illustrato alle compagnie di navigazione la proposta di un sistema portuale integrato. Idea che ha riscosso interesse, in particolar modo da parte del segmento lusso.

«L’idea di programmare un tour intorno all’isola si rivela sempre più interessante, specie per le compagnie del segmento lusso – ha spiegato Massimo Deiana, presidente dell’AdSP del Mare di Sardegna – È un mercato di nicchia, attualmente in crescita, alla ricerca di novità per la clientela esclusiva. È una strategia che ci consente di tener testa alla fluttuazione dell’industria delle crociere, che sottopone le navi a una costante rotazione, rendendo facile e imprevedibile l’uscita di un porto dal circuito e l’ingresso di un altro».

Intanto ci sono già state alcune novità in merito. Proprio il porto di Oristano, per esempio, è passato da un unico scalo nel 2018 ai nove nel 2019. E questa crescita ha coinvolto anche un altro scalo, Porto Torres.

Buone performance nel 2019 sono arrivate anche da CagliariOlbia e Golfo Aranci, che accolgono le navi delle principali compagnie di crociera come Royal Caribbean, Msc, Costa, Carnival, Marella Cruise, Cunard, Tui, Seabourn, P&O.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *