Le 10 mete dei turisti cinesi, il viaggio continua… in Malesia

Eccomi, come vi avevo promesso ho continuato il mio viaggio alla scoperta delle dieci destinazioni top per i turisti cinesi. Vi ho raccontato nella prima parte della Thailandia, del Giappone, di Hong Kong, del Vietnam e di Singapore. Il mio viaggio è proseguito con una nuova tappa: la Malesia, la sesta destinazione preferita. Sono andata nel cuore dell’Asia Meridionale per scoprire un Paese che piace sempre di più ai turisti.

Malesia spiagge

È una terra famosa per le spiagge, per le foreste pluviali dove la natura è selvaggia e l’area in molti casi è ancora incontaminata, per la parte malese dell’Isola di Borneo e per la modernità della capitale Kuala Lumpur, importante polo economico, con lo skyline futuristico e l’intricato tessuto urbano, gli edifici coloniali e gli alti grattacieli, la vivacità dello shopping. La Malesia è un Paese che unisce le culture malese, cinese, indiana ed europea. Ed è una terra piena di mercati, che non potete perdervi, tra frutta, verdura, cibi e oggetti vari.

Malesia mercati e cibo

Sì, è vero, si può anche andare in Malesia per rilassanti soggiorni mare, ma è così divertente avventurarsi alla scoperta dell’entroterra, tra la vastità della flora e della fauna locali. Le foreste fluviali e i parchi nazionali del Borneo vi incanteranno. Magari, come me, scoprirete le “nasica”, scimmie con il nasone. Vivono nel Borneo, nelle foreste paludose; sono una delle più grandi specie di primati che vivono in Asia e hanno questa grande appendice nasale.

Malesia scimmia nasica

Se la vostra idea è un viaggio di scoperta e di avventura, non dimenticate di mettere in valigia abbigliamento pratico e sportivo, in cotone, con vestiti che coprano le spalle, le braccia e il petto e pantaloni lunghi, per osservanza dei costumi locali e per proteggersi dal sole e dagli insetti, k-way; cappellino, occhiali da sole e creme protettive, scarponcini da trekking o scarpe sportive antiscivolo, sandali, coltellino multiuso, borraccia, torcia, antizanzare.

Qualsiasi itinerario scegliete, vi consiglio di non perdere la capitale Kuala Lumpur. Nel centro della città si trovano le Petronas Tower, conosciute anche come le “gemelle” di Kuala Lumpur. Sono fra i grattacieli più alti del mondo, alte 451 metri. Le due torri, alte 88 piani, sono unite da un ponte lungo 58 metri (tra il 41° e il 42° piano). All’ 86° piano si trova l’Observation Deck, una piattaforma di osservazione con vista panoramica sulla città.

Malesia Kuala Lumpur torri

E per gli amanti dello shopping, non si può non andare al Kuala Lumpur’s Central Market, tra i più noti mercati in cui è possibile trovare prodotti di artigianato malese, sculture in legno, batik e opere d’arte e souvenir. Lo shopping continua nel quartiere Chinatown, che sembra non dormire mai. È pieno di gente, è multietnico e multiculturale. Andate a Petaling Street. Potrete fare ogni genere di acquisto, dal cibo alle spezie cinesi, fino a le merci di imitazione.

Il viaggio continua, ci vediamo alla prossima puntata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *