Varata Costa Venezia, prima nave di Costa Crociere per il mercato cinese

Il 28 febbraio Costa Crociere ha preso ufficialmente in consegna Costa Venezia nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone. L’unità – il cui battesimo è avvenuto  a Trieste il giorno successivo, il 1 marzo, con un’esibizione acrobatica delle Frecce Tricolori e uno spettacolo di fuochi d’artificio – è la prima nave della compagnia italiana progettata appositamente per offrire al mercato cinese il meglio dell’Italia e fa parte di un piano di espansione del Gruppo Costa che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

Ha una stazza di 135.500 tonnellate lorde, una lunghezza di 323 metri e una capacità di oltre 5.200 ospiti. Costa Venezia è destinata a un Paese in cui la compagnia è entrata per prima nel 2006 ed è attualmente leader. Proporrà una serie di innovazioni, pensate in maniera specifica per la clientela cinese, che porteranno gli ospiti alla scoperta della cultura, dello stile di vita e delle eccellenze italiane, a cominciare dagli interni, ispirati alla città di Venezia.

“Costa Venezia ci aiuterà a sviluppare ulteriormente il mercato delle crociere in Cina, che ha un grandissimo potenziale tuttora inesplorato – ha detto Michael Thamm, amministratore delegato del Gruppo Costa e Carnival Asia – Basti pensare che i cinesi in crociera sono attualmente circa 2,5 milioni l’anno, ovvero meno del 2% del totale dei cinesi che viaggiano all’estero”. Una seconda nave progettata per il mercato cinese, gemella di Costa Venezia, è in costruzione da Fincantieri a Marghera, con consegna nel 2020.

Costa Venezia farà rivivere agli ospiti cinesi l’unicità della cultura veneziana e italiana. Il teatro della nave è ispirato al teatro veneziano “La Fenice”; l’atrio principale ricorda “Piazza San Marco”; i ristoranti ricalcano l’architettura delle calli e dei campi veneziani. A bordo si possono trovare anche delle gondole, realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso.

Gli ospiti potranno assaporare la cucina italiana, fare shopping nei negozi di bordo con marchi del “made in Italy” e godersi l’intrattenimento italiano di fama internazionale. Allo stesso tempo potranno sentirsi a casa loro, grazie all’offerta di un’ampia scelta di cucina cinese, del karaoke in stile cinese, e di feste come il “Golden Party”.

La prima crociera partirà da Trieste il 3 marzo 2019, per Grecia e Croazia. L’8 marzo la nave sarà nuovamente a Trieste per la partenza della crociera inaugurale: un viaggio lungo 53 giorni, sulle orme di Marco Polo, che attraverserà il Mediterraneo, il Medio Oriente, il sud-est asiatico e l’Asia orientale, prima di arrivare a Tokyo. Quella di vernissage e la crociera inaugurale saranno le uniche partenze disponibili per gli ospiti europei e americani. Dal 18 maggio 2019 Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai.

Dopo Costa Venezia, la prossima nuova nave del gruppo a entrare in servizio, nell’ottobre 2019, sarà Costa Smeralda, nuova ammiraglia del marchio Costa Crociere e prima nave per il mercato globale alimentata a Lng.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *