Crociere a Bruges

Crociera in Nord Europa con MSC Crociere. Prima tappa, Bruges

La prima tappa della nostra crociera in Nord Europa con MSC Crociere è Bruges, in Belgio, splendida città storica nella regione delle Fiandre.

Raggiungiamo MSC Preziosa al porto di Zeebrugge.

La nave è partita domenica scorsa da Amburgo e ha fatto tappa a Le Havre, in Normandia, punto di partenza per le escursioni a Parigi o per una giornata romantica sulle coste rocciose e nei porti di pescatori della Normandia. Da lì ha proseguito per Southampton, dove gli ospiti hanno avuto il dilemma di scegliere tra Londra e Stonehenge.

Noi ci uniamo alla crociera per il tratto finale, che si preannuncia altrettanto coinvolgente.

“Maestosa” è il primo aggettivo che mi viene in mente al primo incontro con MSC Preziosa. Dobbiamo però rimandare la scoperta della nave perché Bruges ci aspetta, a soli 15 chilometri di distanza.

Iniziamo alla grande, visitando una delle città storiche più visitate del Mare del Nord. Dal 2000 il suo centro storico è stato  dichiarato Patrimonio dell’UNESCO.

Cioccolateria a Bruges
Cioccolateria a Bruges

Mercanti, Medioevo e Merletti

Se dovessi elencare i luoghi imperdibili da visitare in Europa, Bruges sarebbe tra quelli.

Un mix unico di palazzi medievali perfettamente conservati che si specchiano sui canali, e che a ogni angolo regalano scorci da cartolina. Non amo le espressioni come “la Venezia del Nord”, che sanno di luogo comune e non rendono giustizia all’unicità di Bruges, anche se i punti in comune tra le due città ci sono eccome: entrambe città marinare ricche grazie ai commerci, con una storia gloriosa testimoniata dai palazzi antichi, dai monumenti e da un artigianato pregiato: il vetro a Venezia e il merletto a Bruges.

Nel Medioevo Bruges aveva accesso diretto al mare e la sua ricchezza deriva proprio dai commerci marittimi di lana, vini e spezie. Poi il progressivo insabbiamento dei fondali ha portato la nascita del porto Zeebrugge, ma la città è rimasta strettamente legata all’acqua e i canali erano usati per il trasporto delle merci.

Anche la nostra vacanza ha l’acqua come filo conduttore: dal Mare del Nord ai canali che solcano l’entroterra e che rendono speciale il centro medievale di Bruges.

Merletti e pizzi a Bruges
Merletti e pizzi a Bruges
Bruges
Bruges

 

Bruges, suggerimenti per la visita

Anche se il programma delle escursioni di MSC Preziosa propone tanti itinerari per sfruttare al massimo la giornata – da un’escursione a Bruxelles al tour dei villaggi delle Fiandre – noi preferiamo utilizzare solo il transfert dal porto al centro città e poi scoprirla da soli, girovagando tra le vie del centro e lasciandoci incantare dalla scoperta.

Il centro storico è uno scrigno in perfette condizioni che riserva gioielli artistici ad ogni angolo. È ideale per essere scoperto a piedi, senza fatica, in qualche ora. Se si vuole dedicargli una giornata, ci sono musei e attrazioni per approfondire la visita e specialità gastronomiche che meritano di essere provate.  Ci ha accolto un clima mite (20°) e il tipico cielo variabile del Nord Europa, che dopo qualche minuto di pioggia si è completamente rasserenato.

 

Sono alla mia terza visita a Bruges, a distanza di anni, ed è uno di quei luoghi che rivedo sempre volentieri e che ogni volta puoi apprezzare da nuove angolazioni.

Ecco qualche consiglio delle cose imperdibili per lasciarti incantare da Bruges:

  • La Grote-Markt, l’immensa medievale Piazza del Mercato da cui ogni anno parte il Giro delle Fiandre. È circondata da case e palazzi storici, caffè e botteghe e su un lato è dominata dal Belfort, lo storico mercato coperto.
  • A pochi passi si trova il Burg, la piazza con il municipio e la cattedrale, un trionfo di architetture svettanti e decori. Dalla piazza si accede alla Basilica del Santo Sangue, che si snoda su due livelli. La parte inferiore è più buia e raccolta, mentre quella superiore è un trionfo di vetrate e affreschi fiamminghi. Deve il suo nome alla sacra reliquia che custodisce un frammento del tessuto utilizzato da Giuseppe d’Arimatea per asciugare il sangue di Cristo dopo la crocifissione, esposta in una teca preziosa per l’adorazione dei fedeli.
  • le case in mattoni in stile fiammingo con i frontoni a gradoni che rendono ogni via speciale. Quelle affacciate sui canali riflettono nell’acqua i loro colori caldi e creano un mix dal sapore impressionista  con il verde degli alberi affacciati sui canali
  • il suggestivo Lago d’Amore, soggetto ideale per tante fotografie

 

Bruges, un canale
Bruges, un canale

Ed ecco qualche suggerimento per arricchire la tua giornata:

  • un’escursione in barca sui canali, che regala un punto di vista ideale per apprezzare la città, macchina fotografica a portata di mano e sguardo attento. I battelli partono alle spalle di Grote-Markt
  • una sosta in uno dei numerosi negozi di cioccolato artigianale, con le loro vetrine invitanti piene di praline di ogni tipo e di miniature di oggetti in cioccolato
  • acquistare un merletto fiammingo artigianale in una delle botteghe del centro. Bruges è famosa nel mondo per i suoi pizzi, le cui radici risalgono al XV secolo e utilizzando a volte fino a 100 fili per bobina. Il commercio dei pizzi contribuì alla ricchezza della città e nel Settecento per i nobili di tutta Europa era un must indossare pizzi di Bruges sui colli e i polsini degli abiti.
  • Fare una pausa pranzo in un dehor panoramico nelle vie storiche gustando moules frites, il perfetto connubio tra i frutti di mare e le patatine fritte croccanti, che si dice siano state inventate proprio in Belgio.
  • Concederti un break gustando una birra belga: blanche, scura o alla ciliegia, la ricchezza di etichette e varietà è sorprendente
  • Se hai voglia di approfondire la conoscenza di Bruges ci sono numerosi musei particolari: oltre al museo che celebra l’arte fiamminga, ci sono il museo dei diamanti (le Fiandre sono uno dei centri mondiali del commercio e della lavorazione dei diamanti), il museo della birra e quello del cioccolato, per scoprire i segreti della preparazione e fare qualche degustazione.
Bruges, un particolare calice per la Birra
Bruges, un particolare calice per la Birra

Alle 19 torniamo a bordo. MSC Preziosa navigherà tutta la notte e la mattina salperemo ad Amsterdam. Ci aspetta un’escursione particolare che l’Ufficio Escursioni ha prenotato per noi.

Alcune nostre proposte:

Tutte le partenze MSC Crociere

Articoli correlati

Comments

comments

Manuela

Manuela vive e lavora a Torino e si occupa di comunicazione e di scrittura per il web. È appassionata di viaggi, musica, natura e animali, ed è molto curiosa verso le nuove tendenze, le culture e le tecnologie che trasformano la nostra vita. Nei suoi testi è sempre attenta a proporre un punto di vista originale, idee e mete a cui le persone si possano appassionare. Con il team Ticketcrociere ti aiuterà a individuare la crociera perfetta per i tuoi gusti, le offerte migliori, gli itinerari particolari e i servizi a bordo per rendere la tua esperienza di viaggio più ricca.